L’inquinamento luminoso, causato dalla crescente richiesta di ‘luce’ per usi urbani ed industriali, crea molti effetti collaterali nocivi che troppo spesso vengono sottovalutati. Ci occuperremo dei ‘danni’ provocati alla ricerca scientifica ed alla nostra percezione dell’Universo che ci ccirconda.

Insieme ad Adriano Fontana – INAF OAR impareremo l’importanza di un cielo buio per poter investigare i misteri del Cosmo nel migliore dei modi.

” Racconterò’ perche’ gli astronomi hanno bisogno di un cielo sempre più’ limpido per esplorare l’Universo, come facciamo sin dai tempi di Galileo. Negli ultimi anni, gli astronomi stanno usando i telescopi per esplorare non solo lo spazio ma anche il tempo: grazie alle piu’ recenti tecnologie, siamo in grado di osservare oggetti talmente lontani da vederli come essi erano miliardi di anni fa, quando l”universo era appena uscito dall’epoca del Big Bang. I nostri telescopi, diventati vere e proprie “macchine del tempo”, ci raccontano una storia straordinaria: possiamo vedere come le prime stelle e galassie si sono formate e sono cresciute fino a diventare come la Via Lattea e le sue sorelle.
In questa chiacchierata racconterò’ – con filmati e immagini – quello che abbiamo scoperto e capito riguardo alla storia dell’Universo intero. Raccontero’ anche come gli astronomi  usano nuove e vecchie tecnologie lavorare e collaborare nel mondo di oggi.”La serata si concluderà con l’osservazione al telescopio degli oggetti celesti più visibili e le visite al Planetario.


Quando: 24 febbraio 2017

Dove: INAF – Osservatorio Astronomico di Roma – Via Frascati 33 – Monte Porzio Catone (Roma)

Costo: € 10,00 (adulti e bambini) compreso buffet

Evento consigliato per: pubblico adulto generico non esperto

Per bambini di età superiore ai 7 anni è previsto un’attività alternativa sul tema della serata


Durante la serata sarà possibile ammirare le immagini più suggestive della galleria di fotografie realizzate da Gianluca Licausi, ricercatore INAF. Un viaggio attraverso i fenomeni della notte lungo un percorso fotografico che parte dal crepuscolo e giunge all’aurora, mostrando il fascino del panorama notturno da luoghi vicini e lontani, tutti accomunati dallo stesso cielo.

Per maggiori informazioni: http://www.notturni.it


L’evento è promosso da:


Durante la serata sarà visitabile la mostra:

“Nidi di Stelle”

Scienza e arte alla scoperta del Cosmo dell’artista Enrico Benaglia. Nei locali dell’Osservatorio sono esposti quadri, sculture e collage ispirate all’Universo e che rimarranno in esposizione fino al 30 maggio 2017.

 


PROGRAMMA:

  • Ore 20:30 – Ingresso 
  • Ore 21:00 – “Un cielo buio per la caccia alle galassie” – A. Fontana
  • A seguire – Buffet 
  • A seguire – Osservazioni al telescopio
  • Ore 23:30 – Termine della serata 

LA VISITA PREVEDE DEGLI SPOSTAMENTI A PIEDI ALL’INTERNO DEL PARCO, IN SPAZI ALL’APERTO. SI CONSIGLIA UN ABBIGLIAMENTO IDONEO.

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE:

  • Contributo organizzativo: € 10,00 a persona (adulti e bambini) incluso buffet 
  • Ingresso gratuito per disabili e bambini fino a 5 anni.
  • Prenotazione obbligatoria
  • Lo spettacolo è sconsigliato a bambini di età inferiore ad anni 7 
  • I partecipanti saranno suddivisi in gruppi di 25 persone circa
  • Le osservazioni astronomiche si effettueranno SOLO con meteo favorevole
  • Per ragioni di sicurezza ed organizzative il numero massimo di partecipanti è limitato a 100  
  • Gli orari sono orientativi e potranno subire variazione
  • L’accesso sarà garantito dalle ore 20:30 alle ore 21:30 
  • La mancata partecipazione senza preavviso di almeno 48 ore non da diritto a rimborsi
  • L’accesso ai telescopi potrebbe presentare delle difficoltà per disabili

PRENOTAZIONI ONLINE


Tutte le attività pubbliche di Didattica e Divulgazione dell’Osservatorio Astronomico di Roma sono realizzate da: 

Gruppo Diva &  Ass. Estrellas y Planetas
loghi_diva_eyp