Skip to Content

OAR

Ho girato e rigirato…

“… senza sapere dove andare”, così si chiude la strofa di una delle più celebri motivi di Claudio Baglioni, quel E tu come stai che sicuramente a più d’uno sarà

  Approfondisci »

Una giornata per il James Webb Telescope

Decisamente, siamo alla soglia di una altra grande rivoluzione nella comprensione dell’universo. Il successore del telescopio spaziale Hubble, il James Webb Telescope, é in fase di costruzione molto avanzata, e

  Approfondisci »

Brightest and farthest known pulsar in the Universe: discovered at the OAR!

(versione in italiano sotto) (involved OAR’s scientistists: GianLuca Israel, Piergiorgio Casella, Alessandro Papitto, Guillermo Rodríguez-Castillo, Luigi Stella)    ESA’s XMM-Newton has found a pulsar – the spinning remains of a

  Approfondisci »

Astrofisica su Mediterranea, l’INAF “in navigazione”

Ormai mancano pochi giorni alla partenza. Sabato 24 settembre avrà infatti inizio la seconda avventura di Astrofisica su Mediterranea, una iniziativa che attraverso la partecipazione sinergica di diverse realtà, rincorre l’ambizioso

  Approfondisci »