Servizio di Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro

Il Servizio di Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro è formato dalle seguenti figure:

  • Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP);
  • Addetti al servizio di Prevenzione Incendi;
  • Addetti al Primo Soccorso;
  • Addetti all’evacuazione del personale in caso di emergenza

Il Servizio di Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro si occupa di:

  • Individuare i fattori di rischio, effettuare la valutazione dei rischi ed individuare le misure necessarie per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro, nel rispetto della normativa vigente e sulla base della specifica conoscenza della organizzazione dell’Istituto;
  • Elaborare, nell’ambito delle sue competenze, delle misure di prevenzione e di protezione di cui all’art. 28, comma 2, del D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81, e ss.mm.ii., e dei sistemi di controllo di tali misure;
  • Definire le procedure di sicurezza per ognuna delle attività istituzionali dell’ente;
  • Predisporre i programmi di informazione e di formazione dei lavoratori;
  • Partecipare alle consultazioni in materia di tutela della sicurezza e della salubrità degli ambienti di lavoro, nonché alla riunione periodica di cui all’art. 35 del Decreto legislativo innanzi richiamato;
  • Diffondere tra i lavoratori delle informazioni di cui all’art. 36 del D.Lgs 81/2008.

Inoltre, il Servizio di Prevenzione e Protezione  svolge attività di:

  • redazione piani di emergenza ed evacuazione;
  • consulenza e pareri per la sicurezza alle varie strutture aziendali;
  • redazione piani di sicurezza e coordinamento
  • Adempiere a tutte le disposizioni normative vigenti in materia di sicurezza e salubrità degli ambienti di lavoro;
  • Curare i rapporti con tutte le istituzioni preposte alla tutela della sicurezza e della salubrità degli ambienti di lavoro;
  • Fornire supporto ai RUP per la redazione dei documenti di valutazione dei Rischi Interferenziali (D.U.V.R.I.) ex art. 26 del D.Lgs 81/2008;
  • Valutare gli oneri per a sicurezza per la mitigazione e la gestione dei rischi interferenziali;
  • Organizzare la sorveglianza sanitaria periodica ex art. 41 del DLgs 81/2008
  • Fornire supporto al Datore di lavoro per la redazione e l’aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi (D.V.R.) di cui all’art. 28 del TUSL;
  • Redigere il  piano di emergenza connesso con la valutazione dei rischi ai sensi dell’art. 5 del D.M. 10/03/1998;
  • Organizzare le Prove di evacuazione annuali di cui all’art. 7.4 del  D.M. 10/03/1998.
  • Gestire  presidi Antincendio e di Primo Soccorso DM388
  • l’R.S.P.P. visita gli ambienti di lavoro con il Medico Competente almeno una volta l’anno e gli fornisce con tempestività le valutazioni e i pareri di competenza al fine della programmazione del controllo dell’esposizione dei lavoratori ai sensi dell’art. 41 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

LEGGI SULLA SICUREZZA

Testo Unico Sicurezza dei Luoghi di Lavoro D.lgs 81/2008 

 

Documentazione e risorse utili/Useful documentation and resources

Emergenza Coronavirus (Covid-19): indicazioni ed aggiornamenti/Coronavirus (Covid-19) Emergency: indications and updates

Domande frequenti (FAQ) sull’emergenza CORONA VIRUS (COVID-19) disponibili in inglese, spagnolo, francese e tedesco:
https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti

 

 

Lavaggio mani

Lavaggio delle mani (Marzo 2020)

 

Coronavirus-decalogo-Min.Salute                      Regole di igiene per il contrasto al COVID-19 (Marzo 2020)

Locandina INAF-Allegato1-DPCM-04Mar2020   Allegato 1 dpcm 4 marzo 2020

Protocollo Condiviso-15mar2020                        Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento del COVID-19

 

Servizio Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro INAF (con collegamenti alla documentazione e risorse utili in lingua inglese):